Blog: http://MaxBianco.ilcannocchiale.it

BM: Banca Mondiale.

 

BM: Banca Mondiale.

Rubare ai poveri per dare ai ricchi.

La Banca mondiale nasce nel 1944 con la Conferenza di Bretton Woods. Iniziò sostenendo la ricostruzione dei paesi devastati dalla guerra per poi occuparsi principalmente di “politiche di sviluppo” e “lotta alla povertà", finanziando progetti quali dighe, miniere, centrali elettriche, piani di aggiustamento strutturale e l’espansione degli investimenti privati (nel solo 1999, ha investito 29 miliardi di dollari). Conseguenze più o meno immediate: deportazione e distruzione socio-culturale di popolazioni autoctone, distruzioni di habitat naturali, compromissione della rete idrica in vaste regioni. L’Italia partecipa con fondi pubblici e propri rappresentanti nel Consiglio direttivo. Nessuna trasparenza o consultazione della società civile, rispetto nullo delle norme socio-ambientali, ed applicazione di un modello di sviluppo esclusivamente basato sul mercato, queste le caratteristiche di questo organismo.

La Banca Mondiale è di proprietà della Federal Reserve e della Banca d’Inghilterra, a loro volta private e padrone anche del Fondo Monetario Internazionale. Essa nega prestiti a quei Paesi che non accettano di privatizzare il settore dell’acqua potabile.

Pubblicato il 27/8/2011 alle 18.50 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web