Blog: http://MaxBianco.ilcannocchiale.it

SISTEMA BANCARIO

 

SISTEMA BANCARIO

Le banche devono fornire un servizio non impadronirsi del pianeta e di tutti i suoi abitanti in nome del profitto. non possono avere l’autorità di impadronirsi delle risorse di una nazione e delle ricchezze dei suoi abitanti determinandone il destino.

Qualsiasi organismo finanziario provochi danni all’umanità e alla biosfera deve essere posto sotto il controllo del popolo. Qualsiasi governante si opponga all’interesse del popolo e al miglioramento della qualità ambientale favorendo interessi privati è un criminale e deve essere abbattuto se necessario. Tutte le proprieta’ delle famiglie che hanno gozzovigliato insieme alle loro logge massoniche di rifferimento devono passare (anzi tornare) sotto il controllo statale.

Il popolo deve essere proprietario di tutta la moneta emessa dallo Stato. Adesso la moneta è emessa da Banche Centrali private e prestata allo Stato in cambio di Titoli. Questo prestito obbliga lo Stato a tassare i suoi cittadini per ripagare il debito contratto nei confronti dei banchieri. Se la moneta fosse di proprietà del popolo, lo Stato sarebbe in grado di emettere la moneta necessaria a produrre beni e servizi utili alla collettività (scuole, ospedali, fondi per la ricerca scientifica, servizi di trasporto, migliori comunicazioni, etc.), senza generare inflazione, senza generare un debito eterno, garantendo un benessere collettivo.

Restituendo la sovranità monetaria al popolo, lo Stato (e di conseguenza i suoi esattori legalizzati es. Equitalia GERIT S.p.A.) non avrebbe più la necessità di tassare i cittadini come adesso avviene, in quando non è più obbligato a depredare denaro dalle tasche degli italiani. Ne conseguirebbe una ristrutturazione del sistema fiscale, abolendo le attuali imposte ed aliquote, e sostituendole con imposte con aliquote finalizzate alla realizzazione di azioni di pubblica utilità, a livellare eventuali pressioni inflazionistiche e regolare il potere d'acquisto della moneta.

  1. viene posta sotto il controllo dello Stato e quindi del Popolo, anche mediante azionarato popolare, la Banca d’Italia.
  2. le banche, le assicurazioni, le società le persone legate direttamente o indirettamente alle organizzazioni criminali o che hanno finanziato crimini ambientali e contro l’umanità in Italia e all’estero saranno sequestrate e i loro beni incamerati per un ammontare pari ai guadagni ottenuti dalle organizzazioni criminali grazie ai buoni auspici di tali società, banche, assicurazioni.

Pubblicato il 24/10/2011 alle 17.38 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web